In cosa consiste il DVR Legionella (Documento di Valutazione del rischio Legionella)?

La valutazione del rischio è necessaria per acquisire informazioni sugli impianti in termini di:

  • potenziali condizioni di proliferazione batterica al loro interno e di esposizione ad aerosol d’acqua che essi possono determinare
  • stima del possibile impatto potenzialmente causato dagli impianti sulla salute dei lavoratori operanti nella struttura e, più in generale dei frequentatori (in particolare gli utenti esterni o gli ospiti della struttura)
  • definizione ed implementazione delle misure necessarie a mitigare il rischio, con un impegno di sforzi e risorse commisurati al potenziale impatto e alla criticità della struttura.

Una corretta Valutazione del Rischio Legionella (DVR Legionella) correlato ad una struttura turistico-recettiva non può prescindere da un’accurata ispezione e conoscenza degli impianti a rischio, partendo dagli schemi d’impianto aggiornati e da un sopralluogo con un tecnico specializzato.

Tale analisi ispettiva ha lo scopo di identificare i punti critici di ciascun impianto a rischio identificando quali siano i punti della rete (idrica ed aeraulica) che possano determinare un rischio per gli utenti e per i lavoratori.

I gestori di strutture recettive devono effettuare e revisionare regolarmente la valutazione del rischio, almeno ogni 2 anni (preferibilmente ogni anno). Tale revisione deve essere formalmente documentata, ciò sta a significare che risulta necessario registrare la valutazione effettuata in apposito documento al quale vengano allegati tutti i verbali di manutenzione attuata (es.: sanificazione, etc.), le relative periodicità di effettuazione, la metodologia di valutazione del rischio e le misure preventive previste nelle casistiche considerate.

Al fine di garantire un monitoraggio costante ed efficace del rischio correlato alla presenza di legionella ed in particolare delle attività preventive indicate nel documento di valutazione del rischio, ogni struttura turistico-ricettiva è tenuta ad individuare un Responsabile deputato all’identificazione e valutazione del rischio legionellosi.

Per poter rivestire tale ruolo, la figura identificata deve essere competente in materia ossia deve conoscere le problematiche connesse alla legionellosi, le misure preventive e protettive da porre in essere al fine di abbattere tale rischio. Il Responsabile ha il compito di:

  • monitorare sul rispetto delle attività indicate nel documento di valutazione dei rischi,
  • verificare la costante assenza di legionella nelle periodiche attività di verifica,
  • attivare immediatamente le misure correttive in caso di presenza di legionella a seguito delle attività di verifica (es. prelievi di acqua, verifica della presenza di legionella nell’aria, etc.),
  • mantenere costantemente aggiornato il registro degli interventi.
Richiedi i servizi dei nostri collaboratori
CONTATTACI