Safety Business > Blog > FAQ

FAQ

FAQ: Cosa devo fare in caso di lavori in Ambienti Confinati o sospetti di inquinamento?

  • di

Il D.Lgs. 81/2008 prevede di dover effettuare la Valutazione dei Rischi da cui emergerà: il divieto di accesso dei lavoratori in ambienti confinati o sospetti di inquinamento, per accedere bisogna assicurarsi che sia stato eliminato il pericolo per la vita e l’integrità fisica dei lavoratori, per esempio previo risanamento dell’atmosfera mediante ventilazione o altri mezzi idonei; l’obbligo di adottare idonee misure contro i pericoli derivanti dalla presenza di gas o… Leggi tutto »FAQ: Cosa devo fare in caso di lavori in Ambienti Confinati o sospetti di inquinamento?

FAQ: Devo valutare lo Stress della mia azienda?

  • di

Fare la valutazione dello Stress Lavoro Correlato presente in azienda significa analizzare un insieme di indicatori e condizioni con l’obiettivo primario di accertare l’esistenza di condizioni ambientali o organizzative che possono determinare la presenza di stress e le eventuali azioni da attuare. La vita è sicuramente stressante, ma l’Europa ha stimato che circa il 50% dei giorni di assenza dal lavoro per malattia sono imputabili allo stress lavoro correlato. Una… Leggi tutto »FAQ: Devo valutare lo Stress della mia azienda?

FAQ: Devo fare la valutazione del Rischio Chimico?

  • di

Ogni azienda deve effettuare la propria valutazione dei rischi, valutando tutti i rischi presenti. Il rischio chimico si prefigura sicuramente quando per svolgere la propria attività vengono usati prodotti chimici (agenti e/o preparati). Non significa che in un ufficio non possa esserci il rischio chimico: la presenza di prodotti delle pulizie usate dalla segretaria periodicamente, la polvere del toner di stampanti e/o fotocopiatrici (soprattutto se datate o economiche), … possono… Leggi tutto »FAQ: Devo fare la valutazione del Rischio Chimico?

FAQ: Cosa devo fare per applicare l’HACCP?

  • di

Insieme alla norma HACCP è previsto anche il criterio di autocontrollo. In pratica se l’azienda effettua una serie di controlli in autonomia dovrebbe essere in grado di garantire alti standard di igiene alimentare. Per fare questo è necessario redigere il “Manuale di Autocontrollo” che descrivendo l’azienda e i suoi processi definisce i punti critici e le misure da attuare. Nella documentazione sono comprese le procedure basate sui principi del sistema… Leggi tutto »FAQ: Cosa devo fare per applicare l’HACCP?

FAQ: Cosa vuol dire HACCP?

  • di

Non è un acronimo risalente all’ex URSS, anzi è un’importante sigla per tutti coloro che gestiscono nella loro attività uno o più alimenti HACCP, è l’acronimo di Hazard Analysis Critical Control Points – Analisi dei Rischi e Controllo dei Punti Critici. E’ un sistema di controllo per evitare pericoli per la sicurezza alimentare che possono verificarsi durante la produzione e manipolazione di alimenti. Ne sono soggette tutte le attività che… Leggi tutto »FAQ: Cosa vuol dire HACCP?